Crea sito

Un ragazzo, nel pieno dell'adolescenza, dovrà affrontare un terribile rompicapo: comprendere la propria sessualità.

Insieme a lui e ai suoi racconti quotidiani conosciamo i suoi genitori adottivi, le sue relazioni omosessuali ed eterosessuali, le ricadute nell'alcol e la sua disperata ricerca della felicità.

Tra dottrine cristiane, società retrograda e controversie familiari, lotterà contro le sue stesse pulsioni prima di dichiararsi consapevolmente omosessuale.

Fino all'ultima riga, il romanzo lascerà libera interpretazione di se stesso. Attraverso esso impariamo a conoscere la difficoltà del protagonista nell'accettare e nel far accettare la propria bisessualità, scopriamo luoghi reali e virtuali della sottocultura gay ed emerge come ancora oggi siamo troppo legati ai pregiudizi e agli stereotipi.

Ogni lettore sarà spinto a trovare le risposte che preferisce, senza che queste possano essere considerate universali.